NabilaFluxus® Copyright 2013

Roberta Pelone


foto a cura di Cristina Basaglia

Roberta Pelone, è nata a Feltre ( BL) il 12 Ottobre1967. Oggi vive a Bologna e fotografa Natura, come amatore da Novembre 2009. Stampa le sue foto in Paper Fine Art.
Tiratura: 7 stampe per ogni foto, con certificato di garanzia firmato dall'autore.

Attrezzatura usata:
Corpo macchina Canon Eos 40d, sempre impostata su "M" in manuale per poter creare esattamente quello che io voglio esprimere;
Obiettivo Canon 70mm/200mm f 2,8 serie L e obiettivo Tokina macro 100mm f 2,8 ;
Professional Tripod serial 190/GK13 e testa a sfera 486RC2 tutto Manfrotto;
Il mio inseparabile capanno e telo mimetico;
Il mio amato Kayak.

Roberta Pelone

Filosofia Artistica:
Con la fotografia mi sento libera, inversa, istintiva e la vivo con tale intensità, amore e meraviglia, da dare ricchezza e gioa alla mia vita. 
E' anche un luogo di pace e silenzio, dove i miei sensi trovano senso.
E' anche ricerca interiore e il mio continuo rifletterci dentro mi aiuta a rinnovare il mio linguaggio e l'intensa voglia che ho di sperimentare. 
Nel mio viaggio fotografico ricerco un tempo sospeso, carico di attesa e silenzio, che necessita di uno sguardo lento. Immagini non urlate, in sicura opposizione al linguaggio oggi più di moda: quello forte, estremo che ricerca l’impatto ed il colpo di scena. Prediligo, al contrario, un linguaggio che abbassi i toni, che colga i sussurri e le ombre.Quando fotografo ho la sensazione di dissolvermi e nasce istintivo in me quel sentimento d’amore per i soggetti ritratti , in uno scambio reciproco che mi dona la consapevolezza di voler evocare e rappresentare la bellezza, l’incanto, la tenerezza e l' energia che sa trasmettere il mondo “natura” attratta dal mistero della vita che è nascosto in lei, così prendono forma i miei piccoli lavori.
Il riferimento per me, è il Maestro Milko Marchetti. Il quale mi ha insegnato il linguaggio (a partire dall'alfabeto tecnico e compositivo), che mi ha permesso un'evoluzione personale e la ricerca di un mio stile distintivo. 
Diventa quindi, secondo me, fondamentale il potere comunicativo ed evocativo della fotografia, che per emergere ha bisogno di unicità e progetti originali.

Built with Indexhibit