NabilaFluxus® Copyright 2015

Danilo Micheletto

Facciamo presto, da dove vengo non si parla la vostra lingua e non importa che sappiate il resto. Per giungere sino a qui ho percorso molte strade guidato dalla curiosità e la sperimentazione, consapevole del fatto che tra la partenza e il punto d'arrivo la distanza non è ancora tracciabile. Ignaro di quale sarà la meta, vago tra le sinfonie quotidiane alla ricerca della realtà.

"Fare arte per Danilo Micheletto, in arte Danilo Artist, è inoltrarsi nell’essenza profonda della Creazione, ossia poesia, intesa come interpretazione della realtà. Perché il suo concetto della forma espressiva non è l’oggettivare in un quadro o costruzione artistica una dimensione come imitazione del vero, ma è ricerca di nuovi confini e dimensioni in cui la concettualità artistica non è ancora penetrata. Il suo concettualismo, a volte anche estremo, non sacrifica mai la realtà delle cose ma la rivaluta proprio con le cose dandole un nuovo significato. La sua Arte, se per certi versi ha in sé la idealità del simbolo, dove il significato non è dato dalla apparente parvenza immediata in cui l’osservatore pare potersi fermare, ma rimanda oltre, in una forma indefinita la spiegazione perché l’osservatore nel momento stesso che cogli l’oltre dell’opera, il suo significato, poi è costretto a elaborarlo per la necessità di comprenderlo. Quel movimento emozionale di interpretazione fra il simbolo e l’oggetto che rimanda alla simbologia non è spazio inerte di elaborazione ma messaggio esso stesso, perché contiene il pensiero concettuale sempre in movimento dell’artista. La sua Arte pertanto è quel Divenire che trascina il concetto puro del suo esprimersi alla forma dell’opera, la quale se definisce, ha in sé un paradigma interpretativo che travolgendo l’osservatore poi lo accompagna alla comprensione dell’opera stessa. La sua è Arte Maieutica, ossia aiuta a far emergere, come la levatrice, e comprendere aspetti della realtà ancora nascosti, pur essendo nelle singole cose."
Valtero Curzi (Filosofo, Critico d'Arte)

Built with Indexhibit