V BILA 2019-Biennale Internazionale Del libro D’Artista

Associazione Culturale Art Gallery Museum NabilaFluxus ORGANIZZA:
V BILA (Biennale Internazionale Del libro D’Artista)
Ex Chiesetta S.Antonio P.zza Indipendenza Badoere Di Morgano ( TV)
Opening : 28/09/2019 al 06/11/2019

Processed with MOLDIV

Processed with MOLDIV


Associazione Culturale Art Gallery Museum NabilaFluxus

Presenta
V BILA ( Biennale Internazionale del libro d’artista 2019
Anche per il 2019 aderisce alla 15 giornata del contemporaneo
AAMACI.

La mostra ideata e organizzata da, Art Gallery Museum NabilaFluxus

Promossa e patrocinata Dal Comune di Morgano (TV ) Assessorato alla Cultura e Biblioteca .
a cura di Virginia Milici

V BILA rientra nell’attività di promozione del libro d’artista. Attivita’ che l’associazione promuove da diversi anni nel territorio nazionale appoggiandosi e gemellando
iniziative e progetti Internazionali tramite il circuito MailArt /Fluxus , realtà importante per
l’archivio che propone un percorso di approfondimento e di sperimentazioni artistiche e di ricerca connesso al Libro d’Artista. L’intento è di offrire al pubblico nuove conoscenze su quanto si produce nel campo del LIBRO D’ARTISTA in Italia e nel mondo.
Per il 2019 si è deciso di presentare Artisti esclusivamente ad Invito,Lasciandoli liberi di Operare senza vincoli di tema ,medium ,misure .Sicuri di Avere una Rassegna varia e interessante ,Visto anche la provenienza da diversi Stati degli Artisti invitati .
Link
https://www.amaci.org/gdc/quindicesima-edizione-della-giornata-del-contemporaneo-0/v-bila-biennale-internazionale-del

https://m.facebook.com/nabilafluxus/

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

Mostra Internazionale “Libro D’Artista Calligrafico”

EMILIO ISGRO’ FIRMA L’IMMAGINE GUIDA DELLA DODICESIMA GIORNATA DEL CONTEMPORANEO
image

image

sabato 15 ottobre 2016
24 musei AMACI e 1000 realtà in tutta Italia
per il dodicesimo anno consecutivo
aprono gratuitamente al pubblico i loro spazi
e inaugurano ufficialmente la stagione dell’arte contemporanea
Per questa dodicesima edizione, i direttori dei 24 musei associati hanno chiamato a realizzare l’immagine guida Emilio Isgrò, proseguendo il progetto avviato nel 2006 di affidare a un artista italiano di fama internazionale la creazione dell’immagine guida della manifestazione.
Preghiera per l’Europa, l’immagine creata appositamente dall’artista per la Giornata del Contemporaneo, mostra un’Europa cancellata che estende i suoi confini oltre a quelli dell’Unione Europea, abbracciando idealmente i paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Realizzata a marzo 2016, prima del recentissimo referendum che ha sancito la scelta della Gran Bretagna di uscire dalla UE, l’immagine vuole essere una riflessione sulle divisioni – geografiche, politiche, culturali – che oggi più che mai alimentano sentimenti e spinte nazionaliste che la storia sperava di aver cancellato. “La mia Preghiera per l’Europa – sottolinea Emilio Isgrò – non vuole suggerire sgomento e paura; ma offrire, piuttosto, la possibilità di un confronto con chi, al di qua e al di là del Mediterraneo, chiede alla terra dei tre monoteismi di sovrapporre il suo “volto umano” alla maschera atroce di un mondo troppo condizionato da guerre e da conflitti. Nessuno può illudersi che l’arte, da sola, possa cambiare l’universo ma certamente tocca agli artisti e alle formiche, cioè alle creature più fragili, esprimere quella forza oscura capace di mutare la disperazione in speranza. Per questo l’arte deve essere libera da condizionamenti ideologici e mercantili: per riacquisire la credibilità perduta agli occhi di chi ne ha veramente bisogno […] È quando cominciamo a pregare tutti insieme – artisti e formiche, religiosi, miscredenti e laici – che la preghiera diventa finalmente efficace. E il cielo si intenerisce”.
Una riflessione sulle divisioni, dunque, e sulla necessità di recuperare dal profondo quel senso di inclusione, quella capacità di sentirsi uniti e fare fronte comune che permette di costruire, anziché distruggere, e di essere più forti di fronte alle difficoltà.

Partner Sostenitore della Dodicesima Giornata del Contemporaneo è Arena Broker.
Anche quest’anno la manifestazione si avvale del sostegno dell’AAP – Direzione generale arte e architettura contemporanee e periferie urbane e del patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, confermato accanto a quello della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, dell’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani e di ICOM Italia.

In occasione della 12 * edizione della Giornata del Contemporaneo organizzata dall’AMACI, 15 ottobre 2016 Ass.Cult Art Gallery Museum NabilaFluxus, aderisce all’iniziativa nazionale AMACI,
con una mostra “Sul libro d’artista Calligrafico”.

La stampa e la calligrafia artistica per fare un libro d’arte ,due arti fondamentali per valorizzare più l’aspetto visivo-espressivo che quello verbale.
La calligrafia praticata da millenni come arte e segno con l’evoluzione del digitale si sta lentamente perdendo .Con questo progetto si vuole dare nuova valenza comunicativa all’arte e alla scrittura stimolando La creatività artistica tra passato e presente. L’obiettivo è quello di stimolare ed incentivare la ricerca nell’ambito della calligrafia.

Una quarantina di libri di Artisti Internazionali, appartenenti alla collezione dall’archivio NabilaFluxus (di Virginia Milici )e opere di nuova selezione

Curatrice Virginia Milici

Per partecipare richiedi il BANDO ” Libro Calligrafico ”
Tramite è-mail a nabilafluxus@gmail.com

Apertura mostra dal 15 al 30 ottobre 2016
Sede Associazione
La sede sarà la novità della mostra, come già in passato la curatrice decide di portare la mostra di salotto in salotto direttamente dal Collezionista o Atelier Artista.
giorno 15 /16
Via Monte Piana 33
Zero Branco ( TV)

image

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

Comunicato chiusura III BILA _Biennale internazionale del libro d’artista Treviso 2015_

Galleria

Questa galleria contiene 12 foto.

Il giorno 2 novembre si è conclusa,con grande interesse di pubblico addetto ai lavori e visitatori la Terza edizione BILA 2015. Inaugurata il 10 ottobre durante 11°Giornata AMACI del Contemporaneo Con il patrocinio della Regione Veneto, Provincia Treviso ,Comune di … Continua a leggere

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

III BILA /Biennale Internazionale Libro D’Artista Treviso Regione Veneto 2015


10 ottobre 2015 AMACI
Si svolgerà sabato 10 ottobre prossimo l’Undicesima Giornata del Contemporaneo, la grande manifestazione organizzata ogni anno da Amaci, l’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, per portare l’arte del nostro tempo al grande pubblico. Per questa undicesima edizione, i direttori dei 26 musei associati hanno chiamato a realizzare l’immagine guida della manifestazione Alfredo Pirri.
“PASSI’, l’immagine creata appositamente dall’artista per la Giornata del Contemporaneo, rappresenta un gesto semplice e allo stesso tempo inquietante: sfidare a piedi nudi una superficie fredda e (forse) tagliente.
Pirri costringe tutti noi spettatori a un atto di fiducia, ci invita ad abbandonarci, a metterci in relazione con qualcosa di cui percepiamo la pericolosità senza coglierne esattamente la portata. Ci incita ad acquisire consapevolezza di un rischio necessariamente da correre e ad accettarlo come tale, sottolineando la necessità – per il singolo individuo ma anche per la società e, in scala globale, per il mondo intero – di metterci costantemente in gioco, con fiducia e abbandono.

Come per la precedente edizione
Ass.Cult NabilaFluxus aderisce all’iniziativa nazionale AMACI con la III BILA -BIENNALE INTERNAZIONALE DEL LIBRO D’ARTISTA TREVISO REGIONE VENETO
realizzata in collaborazione ,Comune di Morgano (TV) Assessorato alla Cultura, Biblioteca comunale ,Patrocinio Regione Veneto , Provincia di Treviso .

PRESENTANO

III Edizione BILA – Biennale Internazionale del Libro d’Artista Treviso Regione Veneto

OPENING sabato 10 ottobre 2015 ore 16.00

Vernissage
Sabato 10 ottobre 2015 alle ore 18.00
Con la presenza delle Autorità Comunali
Curatrice Virginia Milici
Relatore Dott.Curzi Valtero
Consegna di Attestati a tutti i partecipanti
Consegna Attestato con menzione critica a pari merito, per 10 opere(Come riportato nel bando) selezionate dalla Direzione Artistica per contenuto concettuale e tecnico delle opere .

Sala Espositiva , Ex Chiesa S.Antonio Piazza la Rotonda Badoere di Morgano (TV)
si inaugura la III Edizione BILA – Biennale Internazionale del Libro d’Artista Treviso Regione Veneto

Eventi Collaterali in Esposizione durante tutta la Durata di BILA

“La STRISCIONA”
Ritorna in Esposizione da dove è Partita IL 23 Aprile 2015 con la misurazione ufficiale il Libro d’artista Leporello opera collettiva MailArt Itinerante Iscritta e Candidata al:
Guinnes World Record -186 metri d’arte per 164 Artsiti

SEGNALIBRI D’ARTISTI provenienti dal progetto :
UWE BOOKMARKS PROJECT PART XIII 2015 di Sarah Bodman
Research Fellow For Artist Books
Centre for Fine Print Research UWE, Bristol, United Kingdom ( UK)

Il progetto uno scambio Culturale Artistico con l’ Archivio NabilaFluxus .
Su invito di Sarah Bodman
partecipa Virginia Milici che a sua volta invita Maria Teresa Cazzaro e Lamberto Caravita .
al vernissage una sorpresa per tutti
DAL 25 SETTEMBRE SI POSSONO VEDERE I SEGANLIBRI A QUESTO LINK
http://www.bookarts.uwe.ac.uk/bkmks13

La Biennale :
Le precedenti Edizioni BILA sono state a Tema Libero . Nel 2015 visto la ricorrenza dell’anno DANTESCO, la Biennale si svolge a Tema e a Selezione.
TEMA DELLA BIENNALE
“In viaggio con Dante”
2015 ricorre il 750°anniversario della nascita di Dante Alighieri-sommo Poeta e padre della lingua italiana. L’artista invitato ad ispirarsi liberamente e con qualsiasi tecnica e supporto alla Figura e all’opera del Poeta.
Dante, nacque a Firenze in una data tra il 22 maggio e il 13 giugno 1265.

24 gli Artisti partecipanti. 26 le opere selezionate dalla direzione Artistica .

Anche se questa volta il tema della Biennale avvicina gli artisti attraverso un filo conduttore, come per le precedenti edizioni gli Artisti provenienti da diversi linguaggi espressivi accanto ai libri d’artista strettamente intesi, ovvero esemplari cartacei, realizzati in una tiratura numerata, in cui un testo poetico si fonde alle immagini pittoriche o con esse dialoga pariteticamente, sono presenti anche libri-oggetto, realizzati in esemplari unici, o multipli limitati, non necessariamente su supporto cartaceo ma utilizzando anche altri materiali ,per veicolare messaggi diversi rispetto a quelli tradizionalmente legati alle parole.

Artisti Partecipanti provenienti da ,ITALIA, FRANCIA,SPAGNA, UNGHERIA ,CILE, CANADA, BRASILE.

Anna Elena Paraboschi, Arlene Havroth, Csaba Paal, Diana Isa Vallini , Danilo Micheletto,Eliana La Rosa,Enzo Dente, Gentile Polo, Grupo Gralah Azul, Helena Gath ,Marie Françoise Achiet, Maria Teresa Cazzaro(Terry), Maria Pujol, Marino Rossetti, Mara Caruso, Mauro Malafronte, Mire Le Fay, Mario Lagos, Nicoletta Bustreo, Lucia Spagnuolo , Paola Baggio ,Paola Toffolon, Roberta Spettoli, Kara (Carla Gallato).

In mostra Collaterale due Opere Libro Mail Art collettive
lo Sketschbook collettivo
IN VIAGGIO CON DANTE
ARTISTI:
Juan Lopez De Ael , Rosanna Granconato, Andreina Argiolas, Morena Di Pressa, Alfonso Caccavale, Mabi Col, Maria Cecilia Bossi, Maria Luisa Angeletti, Anna Maria Scocozza, Alfredo Spadoni, Marino Rossetti, Maya Lopez Muro, INA Ripari, Maria Teresa Cazzaro ( Terry C.), Angela Caporaso, Nicoletta Bustreo.

ART BOX (Libro box collettivo ) Tema
“IN VIAGGIO CON DANTE”
Partecipano gli Artisti
Walter Pennacchi (Italy)-Juan Lopez De AeL ( Spagna)- C. Mehrl Bennet ( USA)- Eugenio Rattà (Italy)-Beatrice Mastrodonato (Italy)-Teresa Pego ( Argentina)-Cinzia Farina ( Italy)-Mabi Cool( Italy)-Jassura Piras ( Brasil)-Silvia Braccaccini ( Argentina)-Deniz Gokduman Facolta ‘ di belle Arti ( Turchia ) con Gamze Yildirim-Halit Yilmazer-Hellen Dokumci-Harum Tekdal-Simge Turkosui-Metten Dogan-Mine Erisigen-Gokhan Bayram-Tuona Kurt-Deniz Gokduman-Emilia Sertkos-Bahd Ylmaz-Tiler Ilmen-Nihal Gelik-Ebru Sevimli-Damla Boyza Kurx-Zehra Arslan-Yldiz Kaymaz-Mesuf Buran-Cercando Basar-Daniel De Culla (Spagna)-Lilian Pacheco (Brasil)-Lorena Fonsato(Italy)-Marie Françoise Hachet (France)-Maya Lopez Muro ( Italy Argentina). – Michele Couopois (France)-Antonio Garray (Spagna)-Raquel Gociol (Argentina)-Meral Agar ( Turchia)-Oznur Kepce(Turchia)-Hilul Tursoluk (Turchia)-Trina Batchelor (New Zeland)-Paul Poclage(Danimarca)-Andrea Rus(Romania)-Edna Toffoli(Brasil)-Sonia Albuquerque (Brasil)-Maria Darmeli Arujo( Brasil)-Martina Maria Grazia ( Italy)-Juliana Helmundt(Germany)-Lucia Spagnuolo (Italy)-Alessandra Gereschi(Italy)-Bernadeta Wdzieczna( Germany)-Laura Mascarin(Italy)-Vania Tempesta(Italy)

BILA -la storia 2011/2015
Il Libro d’Artista L’oggetto libro.
La carta, i colori ,gli inchiostri ,Il pezzo unico,pagine da toccare. In un’era in cui la tecnologia digitale,ci distrae e ci sta sempre più allontanando dai libri e dalla carta . Nel 2011 Virginia Milici fondatrice e curatrice dell’Archivio “NabilaFluxus”, dedica una prima Biennale finalizzata alla ricerca del libro d’Artista e libro oggetto. Un idea non fuori dal tempo ma del nostro tempo. Infatti sempre maggiori sono gli Artisti che si dedicano al libro Visto come Libro e libro -oggetto, tirature limitate e uniche. La Biennale fin dalla sua prima edizione è apparsa come un evento importante per la sua funzione di proporsi custode di creatività Artistica del nostro momento contemporaneo.
BILA- acronimo di ( Biennale Internazionale Libro Artista) obbiettivo della Biennale è quello di fissare un appuntamento importante per quanti si occupano del Libro d’Artista , finalizzata a stimolare ed incentivarne la ricerca .
Avvicinare attraverso le suggestioni offerte dai differenti linguaggi dell’arte del libro un pubblico sempre più vasto, facendo così della storica Piazza la Rotonda a Badoere di Morgano (TV) un centro Culturale ospitante sempre maggiori eventi legati al libro d’Artista. L’archivio NabilaFluxus dalla sua fondazione 2009 si è arricchito di una numerosa collezione così da creare un centro di documentazione unico nel genere nella Città di Treviso. Oltre 500 i libri acquisiti nel tempo dalla Fondatrice e parte ricevuti in dono da artisti Nazionali ed internazionali nel corso delle molteplici mostre presentate nel corso degli anni . Attraverso la Biennale e la Quadriennale Internazionale del Libro d’Artista organizzata dall’archivio Nabilafluxus anche La Regione Veneto ha così la facoltà di allinearsi alle altre regioni e città Italiane ed Europee che da tempo danno visibilità a questa forma artistica con archivi , Biennali e mostre anche a tema.

Curatrice Virginia Milici
Critico Relatore Dott.Valtero Curzi
Art Director Lara Francescato
Grafiche studio P&F – Ome (BS)

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

Itinerario Di Un libro d’artista candidato al GUINNES WORLD RECORD

PRESENTA

“LA STRISCIONA ”
Opera collettiva MailArt – Libro D’Artista Leporello più lungo del mondo
( 164 Artisti X 186 metri d’Arte )

ITINERARI-Mostre Performance
TAPPE : n°.1 Badoere di Morgano (TV) Presentazione e misurazione n°2 Savigliano (CN) Itinerate – n°3 Calici In Villa Galliera Veneta (PD) -N°4 Segni Universdali- Lavis (TN) n°.5 Comune Torino Di Sangro (CH) – N°6 Notte bianca con gli Artisti TIRANO (SO)





Istituzioni,associazioni,gallerie ,Fiere,singoli artisti che desiderano presentare Il libro d’artista “LA STRISCIONA” in una mostra in un loro evento possono richiedere le modalita’ inviando una e-mail a nabilafluxus@gmail.com (soggetto LA STRISCIONA)

IL VIAGGIO CONTINUA Altri eventi sono già in programma per tutto il 2015 e primi 2016…
Nell’attesa del Guinnes WorLd Record, La STRISCIONA HA ALTRI PROGRAMMI :non sappiamo quando,come,in che modo,dove,con quali mezzi o aiuti,c’è ancora tanta strada da fare,ma questa grande opera unica nel suo genere tappa dopo tappa, arriverà a Matera 2019!
Grazie di cuore da tutti gli Artisti a : Sponsor,Collaboratori ,Istituzioni,Curatori che la ospitano nel suo viaggio.
Seguiteci anche sulla pagina Facebook / IL VIAGGIO DELLA STRISCIONA:DESTINAZIONE MATERA 2019.

Concetto :

Dall’idea di :
Maria Teresa Cazzaro ( PD) Virginia Milici (TV) Emanuela Marigo (PD) Walter
Festuccia (Roma )
La Strisciona ,Arte e Poesia cibo per la mente e per l’anima
La Strisciona Libro D’Artista collettivo, progetto di opera corale MailArt focalizzato
sull’indagine del rapporto tra arte e Unione sociale tra artista e pubblico .
La Strisciona nasce dall’idea di un gruppo di Artisti amici appartenenti alla MailArt
e poi si amplia tramite un passa parola di città e in città coinvolgendo sempre più
artisti a comunicare attraverso l’arte le proprie emozioni . Unendo singoli Artisti in
un dialogo e lasciandosi contaminare da forme e pensieri esplorate ed esposte
divenendo sempre più un opera corale unica e ineguagliabile .
La Strisciona Diviene così un libro d’Artista Leporello di circa 180 metri. Ogni
artista elabora un metro di carta ricevuta dal gruppo d’origine per poi rispedirla al
mittente. Vuole così instaurare uno scambio significativo della propria Arte a creare
un percorso comunicativo spontaneo in cui differenti azioni e idee -si incontrano e
confrontano in nuovi contesti espositivi al di fuori delle gallerie e a contatto diretto
con un vasto pubblico .
La StriscionA sarà quindi portata in mostre e performance, itineranti da città in
città. Itinerario che ne modifica di volta in volta la presentazione a cura dei vari
collaboratori e curatori che la adotteranno per il periodo espositivo. Producendo nei
molteplici luoghi e nelle azioni degli Artisti, operatori
Artistici ,Critici ,pubblico ,istituzioni vasta documentazione di contemporaneità .
Progetto Finale della “STRISCIONA ”
La documentazione delle mostre produrrà materiale fondamentale per l’intento
finale, iscrizione e registrazione per concorrere al Guinness del primato :
Opera collettiva MailArt Di Libro D’Artista “Leporello ” 180 metri di arte e
poesia visiva ,con la partecipazione di 164 Artisti
Stati, Italia ,Argentina,Cina,Portogallo,Russia.
Curatori, Virginia Milici, Maria Teresa Cazzaro
Comitato Organizzativo :
Associazione Culturale Art Gallery Museum NabilaFluxus
Presidente Virginia Milici
Grafica Patrik Francescato Studio P&F
associati e collaboratori, Maria Teresa Cazzaro

LOGO STRISCIONA (Concetto )
Il logo è rappresentato dal simbolo dell!Infinito ( 8 ) come presupposto di
una futura continuità dell!evento riproposto nel corso degli anni, in più
Questo simbolo è rappresentato da diversi segmenti ( i fogli ) concatenati
tra loro ( il libro ). Colori fluorescenti per enfatizzare le diverse
interpretazioni.
Disegno Idea Grafica @ Patrik Francescato
Studio P&F Ome (BS)
logo-lastrisciona

Comunicato Stampa
“La strisciona” e un progetto di mailart collettiva che ha visto coinvolti … artisti da
tutta italia.
L’idea e’ nata per gioco tra un piccolo gruppetto di mailartisti che sono intervenuti su
una striscia di carta riciclata lunga sei metri. Il gioco, e l’opera finale sono piaciuti
talmente da voler estendere il “gioco” anche ad altri artisti, siamo così’ passati da sei
a trenta metri… poi a cinquanta .. fino ad arrivare a 186…!
Ogni artista e’ intervenuto con una propria opera su un metro di carta, ogni metro e’
stato unito agli altri in una lunga striscia di 186 metri. L’opera e’ stata assemblata in
forma di – Leporello, un grande libro d’artista che proporremo per il Guinness dei
primati come,La MailArt libro d’artista collettivo più lungo e con il numero maggiore
di artisti partecipanti del mondo.
Ci e’ piaciuta la coralità dell’opera, in cui artisti diversissimi e che non si conoscono
hanno aderito ad un’opera unica dove il singolo diventa collettivo. Con questo spirito
vorremmo che “La Strisciona” percorresse l’Italia, occupando spazi collettivi e liberi.
Coinvolgendo non solo gli artisti partecipanti ma anche tutte le persone che
parteciperanno alle performance della lunga striscia colorata.
Ufficio stampa NabilaFluxus
Maria Teresa Cazzaro

Artisti
1. Maria Teresa Cazzaro (Terry)
2. Walter Festuccia
3. Ina Ripari
4. Mabi Col
5. Alfonso Caccavale
6. Viola Bullo (anni 3)
7. Futura Marassi
8. Rossella Ricci
9. Barbara Lalle
10. Sonia Bagarello
11. Paola Zago
12. Domenico Severino
13. Claudio Romeo
14. Roberta Zucchini
15. Bionda
16. Ragazzi A.I.T.S.a.M Camposampiero (PD)
17. Nimue_LDL.
18. Barbara Cotignoli
19. Anna Boschi
20. Fabiola Murri
21. Virgy M. (Virginia Milici)
22. Danilo Micheletto
23. Angela Caporaso
24.Maura di Giulio
25. Giuliana Lioce
26. Roberta Coral
27. Martina Marigo (anni 11)
28. Fabiola Barna e Ksenia Luschi
29. Joekinthewind (Mauro Scalampa)
30. Gentile Polo
31. Carla Colombo
32. Ilaria Pergolesi
33. Lidia Scalzo
34. Carlotta Barbieri
35. Maryse Boschetti
36. Renata Di Palma
37. Anna Maria Scocozza
38. Beatrice Landucci
39. Rosanna Granconato
40. Lucia Spagnuolo
41. Rita Vaselli
42. Arianna Baccelli
43. Sandra Zanone
44. Adriana Antolielli
45. Domenica Piccardi
46. Cecilia Bossi
47. Tiziana Baracchi
48. Maurizio Follin
49. Gabriella Gallo
50. Kuihee Jeon (Cina)
51. Renza Tedeschi
52. Eleonora Varotto
53. Carlo Meneghini
54. Emanuela Marigo
55. Sandra Maccaferri
56. Roberto Scala
57. Lamberto Caravita
58. Walter Pennacchi
59. Andreina Argiolas
60. Mauro Malafronte
61. Giuseppina Gravina
62. Diana Isa Vallini
63. Fabio e la Mamma
64. Ida Ferrari
65. Bruno Chiarlone
66. Beatrice Mastrodonato
67. Nicoletta Bustreo

68. Franco Padovan
69. Mirta Caccaro
70. Kara ( Carla Gallato )
71. Rosa Biagi
72. Emanuele Gabellini (Dott. Sacslei)
73. Sandra Noto
74. Patrizia Battaglia
75. Luca Gigliuto
76. Rosaria Scalzo
77. Paola Toffolon
78. Michele Lambo
79. Daniela Amaral Quadros (Portogallo)
80.- 84 Oltremare Ragazze AIPD Mestre (VE)
81. Francesca Casaro
82. Linda Fregonese
83. Michela Gianola
84. Jessica Frazza
85. Leonardo Ciofi
86. Futura Marassi > Cindy Vittoria Ippolita
87. Marilena Bordin
88. Mariuccia Soltoggio
89. SamLai
90. Ambra Cazzaro
91. Lino Lanaro
92. Enzo Correnti
93. Simona Dipasquale
94. Laura Balla
95. Pierino Vanin
96. Sandra Bonetto
97. Giuliana Scatto
98. Daniela Campedel
99. Valtero Curzi
100.Miguel Angel Bonini (Argentina Italia)
101.Maya Lopez Muro (Argentina Italia)
102.Carla Battisti
103. Lucia Longo
104. Davide Aballone
105. Marinella Raniolo
106. Franco Spena
107. Vania Tempesta
108. Annalisa Gheller
109. Natalina Costa
110. Cinzia Farina
111. Chiara Cadore
112. Lorena Fonsato
113. Maria Grazia Darco
114. Ufo 001PZ04
115. Giorgia Pollastri
116. Sandro Pavanetto
117. Cinzia Contin
118. Fulgor Silvi
119. Alessandra Gereschi
120. Cinzia Mastropaolo
121. Cinzia Praticelli
122. Laura Tozzato
123. Laila Bovo
124. Nadia Felis
125. Valentina Paglia
126. Anita Cerpelloni
127. Marilisa Brocca
128. Carla Eligi
129. Ada Michieletto
130. Luse ( Luana Segato)
131. Marina Marinato
132. Rossella Ronzinella
133. Gruppo Ronzinella
134. Alessia Manco
135. Crepax

136. Rosaria Piccione e Giovanni Monopoli (Poesie)
137. Massimo Concu
138. PEXXY
139. Donatella Martignon
140. Benedetta Jandolo
141. Vanessa Rosato
142. Maria Luisa Pancino
143. Luciano Fiori
144. Cinzia Arduin
145. Massimo Mamo Sartori
146. Morena Di Pressa
147. Alexander Limarev (Russia)
148. Susy Norfini
149. Arianna Muller
150. Annalisa Casini
151. Mirella Buosi
152. Marisa Asola
153. Bruno Casaglia
154. Pier Roberto Bassi
155. Mariano Bellarosa
156. Fulgor Silvi
157. Lucio Pintaldi
158. Pier Paolo Limongelli
159. Federico Bonesso
160. Salvatore Salamone
161. Edoardo Doro
162. Elena Bonesso
163. Martina Doro _Sofia Doro
164. Marco Bruno

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

Mostra Personale “EMOZIONI E COLORI ” FRANCO PADOVAN

COMUNICATO STAMPA

Mostra: Franco Padovan “ Emozioni e Colori”

Data: dal 29 agosto al 6 settembre 2015

Vernice: Sabato 29 agosto ore 17.30 
Indirizzo: Palazzo della Loggia, p.zza Castello Noale (VE)

Orario: sabato, dalle 16,30 alle 19,30 domenica 10,30-12,30 e 16.30-19,30 (o su appuntamento)

Presenta, Dott.ssa Gabriella Niero Interviene Dott.ssa Lidia Mazzetto Assessore alla Cultura

Comunicato:
Ufficio stampa NabilaFluxus
PAGINA ARTISTA ASSOCIATO
http://www.nabilafluxus.com/franco-padovan/

“Emozioni E Colori”
La nuova mostra personale di 
Franco Padovan.
L’Artista si ripresenta con il suo stile inconfondibile Carico di colori e di emozioni, ricordi vissuti colori impressi nel profondo dell’animo. I suoi quadri riprendono e spesso riproducono immagini di un passato vissuto ben presenti nella sua memoria. Le immagini emergono e sono contornate da fondi e colori pieni e vivi. Nelle ultime opere l’Artista, inserisce immagini in bianco e nero quasi a volere rimarcare la poetica del ricordo e trasmettere una sorta di silenziosa sinfonia .

Franco Padovan, ha un lungo percorso artistico nazionale ed internazionale,ottiene affermazioni in rassegne e concorsi. Numerose le partecipazioni a collettive e personali, ottenendo successo di pubblico e critica. Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.
Artista firmatario del Manifesto “IOSOLISMO”
Virginia Milici
Pres. Ass.Cult. Art Gallery Museum NabilaFluxus

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

Invito -Expo Collettiva “LiberaMenteArt”

LIBRI D’ARTISTA  INTERNAZIONALI _BIG_BINF GUARULHOS BRASILE_ NABILAFLUXUS ITALIA

In abbinamento alla Mostra “LiberaMenteArt”e in occasione della Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore che si tiene il  23 aprile  (un evento patrocinato dall’UNESCO per promuovere la lettura, la pubblicazione dei libri e la protezione della proprietà intellettuale. L’obiettivo della Giornata è quello di  incoraggiare a scoprire il piacere della lettura e del libro e a valorizzare il contributo che gli autori/e artisti danno al progresso sociale e culturale dell’umanità. L’archivio NabilaFluxus espone dalla sua collezione: una raccolta di piccoli Libri D’ Artista e Libri oggetto.Il Libro d’Artista è forma d’ Arte poco conosciuta dal grande pubblico.In mostra dei veri gioielli :libri d’artista di piccolo formato 15×10 di provenienza internazionale dal progetto: ”Biennale del piccolo formato (BIG)_(BINF)Guarulhos-NabilaFluxus (Brasile Italia).L’archivio NabilaFluxsus svela  una passione straordinaria, un modo sottile e intimo per seguire il corso e le mutazioni dell’arte.  La vera vocazione della raccolta verso la sperimentazione dei linguaggi: concettuali, Libri d’artista /libri oggetto, minimal, fluxus ,pop, riciclato, rivisitato, alterato decostruito. Una forma d’arte contemporanea, una passione straordinaria, un modo sottile e intimo per seguire il corso e le mutazioni dell’arte.

Curatrice Virginia Milici

 Artisti  

Ettore Delle Donne , Gabi Minedi, More (GianRemo Montagnani), R.Ricci , A.Caccavale, A.Argiolas, S.Pocorobba, M.canali, P.Ramos, PcTicTac, R.Gravino, V.Maneo, M.Hgar, S.Beskinher, B.Reichert,P. Baldassini, Monik Art, P.Ramos, D.I.Vallini, L.CarAvita, V.Milici, M.Raposo, R.Veronesi,  M.Neri, E.Duarte, S.Warren, A.Cunha, Coberti, M.Agar, J.Park.G.&.R.Stradada, E.Elis, J.Lopez de Ael,M.Peral, C.Oberti,.

Stati ,Italia ,Brasile,Argentina,USA ,UK, Australia,Korea del Sud, Turkia,Belgio,Germania, Spagna, Venezuela, Portogallo.

Ass. Cult.Art gallery Museum NabilaFluxus

Presenta Expo Collettiva Arti Visive

 “LiberaMenteArt”

Una collettiva a cura di Virginia Milici In collaborazione col “Centro Arte Bionda”. che raggruppa sette artisti : Maestro Franco Bonsignori (Livorno), Antonio Fumagalli (Como), Lorena Rivaletto, Sergio Trevisan , Kara (Carla Gallato) Treviso , Patrizia Pezzi (TV), SamLai Cittadella (PD).Gli artisti in questa mostra, si esprimono liberamente utilizzando svariati linguaggi, sia tradizionali, sia sperimentali; senza distinzioni e limitidi materiali .Ognuno di loro materializza universi altamente personali, ma profondamente legati all’osservazione della realtà nel contemporaneo.La libertà di espressione diventa quindi protagonista in questa collettiva, attraverso la libertà interiore nasce l’atmosfera che dalla tecnica e i colori sarà  luce  materia della creazione  personale  dell’artista e darà vita alla mostra coinvolgendo il visitatore .In mostra opere di Pittura e scultura.

Curatrice Virginia Milici

Opening: Domenica 6 Aprile ore 10

Finissage: domenica 27 Aprile ore 16

Sede Expo:“Centro Arte Bionda” P.zza Indipendenza Badoere di Morgano (TV)

Orari :su appuntamento Tel.3334380950 Sab.10/12 Dom.10/12 e 15.30/1830

sito web:www.nabilafluxus.com e-mail nabilafluxus@gmail.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

INVITO CONCORSO EXPO DI ARTI VISIVE : DONNA è POESIA

 

Da sempre la donna è musa nell’arte e nella letteratura . Donna come simbolo  di bellezza e di perfezione ispiratrice di grandi Artisti e Poeti . Ma la Donna non è solo musa ,la donna è Compagna, Figlia ,Madre, Sorella,Amica  sa essere : umile, devota ma dentro di sé nasconde determinazione e coraggio nell’ affrontare le prove della vita…

Il Concorso  “DONNA  è  POESIA “  nasce  per incentivare e sensibilizzare  le realtà dell’ambito femminile. L’evento,  si propone di promuovere l’universo femminile in ambito artistico e con uno sguardo attento alle discriminazioni e alla violenza sulle donne. Un Expo collettiva di Pittura Fotografia e libri d’artista dove Ogni Artista con la propria Poetica e tecnica  comunica il  suo messaggio : “NO” a tutte le forme di violenza che spesso le donne subiscono, un modo per sensibilizzare l’opinione pubblica e per mettere in evidenza come l’ arte sia anche un impegno sociale nella lotta alla violenza un aiuto  a sensibilizzare  e contrastare il fenomeno, sempre più dilagante, della violenza fisica e psicologica sulle donne.

La mostra con inaugurazione sabato 1 marzo proseguirà fino a domenica 23  .  Domenica 9 marzo  2014 proseguirà in collaterale all’Expo  ARTE IN ROTONDA  ed eventi collaterali a tema “DONNA è POESIA”

 Premiazione : Domenica 9 marzo ore 15.30 presso il Centro Arte Bionda  la premiazione delle Opere Finaliste  in  concorso  “Donna è Poesia” .Saranno assegnati 3 Premi   premio mostra personale in galleria premio Partecipazione ad una mostra collettiva . premio Nota  Critica a l”opera  Dott. Valtro Curzi (Critico d’arte Filosofo)

Curatrice Virginia Milici

Relatore Testi Valtero Curzi  ( Filosofo )

Collaborazione CAB Centro Arte Bionda

ARTISTI

 

SeZione Libro D’Artista:

Diana Isa Vallini Legnago ( VR)
Titolo : Omaggio Ad Anna Frank ” Il Viaggio”
Tec mista INK Acquerello

SusI Norfini Livorno
Tecnica mista su Vinile 33 giri
Titolo
Anno 2013

Roberta Spettoli Bologna
& Claudio Verri /Poesia ( CastelMaggiore ( Bo)
Titolo :
“Una Carezza Alla Volta”
Tecnica acquaforte su fibra di legno .

Sezione Fotografia:
Patrizia Pezzi -Vedelago (TV)
Titolo : Madri
Tecnica mista : Elaborazione Fotografica Poesia su tavola
Anno 2014

Sezione Pittura ;

Seham Salem ( Roma)
Titolo “Silenzio” Poesia di Federica Sabatini
Tecnica ( olio su tela anno 2014

Marilena Bordin Cittadella ( PD)
titolo “Le tre Grazie”
Tec Mista Su tela
Anno 2013

Luisa Bergamini ( Bologna)
Titolo 1. La Paura
Titolo 2. La Vecchiaia
anno 20o9
Tec mista su Tavola

Marinella Imbalzano Saline Joniche ( RC)
Titolo “Oltre Le Apparenze ”
Tecnica Olio e Tec mista su tela
Anno 2013

Elena Melloni. ( Badia Polesine )
Titolo Attesa
tecnica acrilico smalto su tela
Anno 2014

Mauro Malafronte Lavezzola (RA)
Titolo “Amore Infranto”
Tecnica mista

Sam Lai Cittadella ( PD)
Titolo “Cariatyd”
Tecnica mista su lastra di policarbonato
Anno 2013

Lorella Gallina ( In Arte La Dama Del Lago) Torino
Titolo
Opera 1.) Donna di Luna ”
Tecnica Mista su legno
Anno 2014
Opera 2) “Sanguigno”
Tec mista su legno
Anno 2014

Carlotta Barbieri & Valentina Vecchiato /Le Crisope (Signoressa di Trevignano (TV)
Titolo Madre Natura
Tecnica Mista

Jongo Park ( S.Korea)
Titolo : Senza Titolo
Tecnica Acquerello su Carta
Anno 2014
Poesia è donna, creazione dello sguardo di Donna: la filosofia creativa di Ipazia d’Alessandria.
Ogni cammino ha sempre una meta, lontana o vicina che sia, e la donna è sempre in viaggio verso mete che la portano alla sua piena valorizzazione, attraverso una dimensione creativa. La sua storia, infatti, non conosce momenti di riposo o rinuncia verso nuovo traguardi da raggiungere, e se ogni società e ordinamento sociale l’ha sempre relegata in posizioni emarginate, malgrado questo essa abbia lottato per definirsi. Il suo cammino l’ha posta sempre in contrasto con ciò che la accoglieva, fin anche a caro prezzo della propria vita, come la filosofa Ipazia d’Alessandria, Donna amante della conoscenza, studiando gli astri, ha viaggiato in nuove dimensioni dell’Anima, percorrendo quella Madre-Natura che la conteneva. Il poeta Pallada le scrive e le riconosce: “…verso il cielo è rivolto ogni tuo atto/Ipazia sacra, bellezza delle parole,/astro incontaminato della sapiente cultura…”.Ipazia tracciava una nuova mappa del cielo, indicando una traiettoria nuova – e insieme antichissima – per mezzo del quale gli uomini e le donne del suo tempo potessero imparare a orientarsi sulla terra e dalla terra al cielo e dal cielo alla terra senza soluzione di continuità e senza bisogno della mediazione di nessun potere imposto. Ipazia insegnava a entrare dentro di sé (l’intelletto) guardando fuori (la volta stellata) e mostrava come procedere in questo cammino con il rigore proprio della geometria e dell’aritmetica, e dell’idealità che, tenute una insieme all’altra, costituivano l’inflessibile canone di verità. Se la Donna accoglie la vita e la gestisce in sé nel grembo, questa determinazione biologica non ha valorizzato appieno il suo ruolo. Se però il –cammino- la muove alla ricerca di dimensioni sempre più espressive di sé, essa ha potuto anche far si che abbia maturato la coscienza tipica del –viaggiatore-, come Ipazia, che ha viaggiato fra gli astri, cogliendo nuove dimensioni della Madre-Natura. Lei si muove in realtà non per andare propriamente in questo o quel luogo, ma agisce e si muove alla piena valorizzazione di sé e del proprio ruolo. Il suo è un cammino che non ha spazio fisico avanti, ma una nuova dimensione in cui porsi e determinarsi. Il cammino, nel significato di percorso, diviene la dimensione esistenziale che non ammette soste e compromessi. Il cammino della donna parte proprio da una sua essenzialità: essere Generatrice di vita. Le donne in grembo della Madre-Natura. Percorrerla significa, come fa Ipazia, andare nella dimensione che la vita stessa esige. La sua condizione di “generatrice” la vuole necessariamente in movimento, e il movimento dinamico della vita, la porta a -viaggiare- negli stessi sentieri della sua anima. Ma di quella volta stellata, come fa Ipazia, ove essa guarda e vuol cogliere la sua anima che le è specchio, perché essa si specchia in quell’immensa anima cosmica. La donna in cammino si muove per amare, e amare è porsi nell’altro, e questo necessita un trasferimento da sé all’altro, ma contestualmente un ri-percorrersi interiore. Solamente chi ha in sé la vita, come generatrice e custode, può determinarsi come –viaggiatore-, ossia chi è in cammino. Ma chi è in cammino esce sempre dal suo stato presente per andare in uno stato prossimo. Il cammino è allora –vivere- e vivere è percorrere. La donna moderna, ha nuovi ruoli nella società, dove l’emancipazione l’ha portata a una consapevolezza di sé, che la pone in una dimensione più decisiva. La donna non ha mutato il suo essere fonte di vita, ma ha semplicemente ridefinito il proprio ruolo nel rapporto di coppia uomo- donna. Ciò che prima era dipendenza ora diviene supremazia, prima intellettuale e poi rappresentativa. Essa ha, nella sua essenza umana, una caratteristica fondamentale, ossia l’avere innato il senso dell’altro, dell’alterità. Se l’uomo scopre l’altro per effetto del suo necessario relazionarsi fin dai primi mesi di vita, nella donna l’alterità è dal primo momento in cui si forma in essa la vita. Essa allora è in costante rapporto duale con l’altro. E conoscere l’altro è conoscersi.@Valtero Curzi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

Black & White

Associazione Culturale Art Gallery Museum Inaugura la nuova stagione culturale 2014
in collaborazione del Centro Arte sito nella Splendida e storica Piazza La Rotonda Badoere di Morgano (TV) rinomata per le molteplici manifestazioni D’arte e antiquariato che si svolgono mensilmente .Da molti anni attrattiva per Artisti di vario linguaggio non ché turisti Nazionali ed internazionali .Quindi una Location innovativa e di ottima visibilità per gli artisti che prenderanno parte agli eventi .
La prima collettiva del 2014 dal titolo: BLACK & WHITE
Presenta in esposizione le opere di 8 Artisti esclusivamente in bianco e nero.
Per alcuni una ricerca nuova per altri un mezzo per catalizzare l’attenzione dello spettatore comunicando emozioni e concettualità. Artisti di diversa tecnica si esprimono attraverso un rigoroso equilibrio tra materiali usati, luci ed ombre create attraverso l’uso del bianco e nero, immagini come polvere che si posa e si dissolve . Arte come un “Prima e dopo” di attimi eterni, lasciandoci una visione di opere come metafore invitando la nostra capacità a pensare e a riflettere.
Il bianco e il nero simboleggiano gli opposti ,l’equilibrio, il contrasto, il dualismo intrinseco dell’uomo. Sono vita e morte, notte e giorno, conoscenza e ignoranza, luce e tenebra, una coppia di contrari che crea un intrigo non sempre decifrabile.
Bianco e nero, spesso- indica una forma di rappresentazione visiva che non utilizza il colore. Il termine fa riferimento al solo uso del bianco e del nero, anche se in realtà vengono poi utilizzate tutte le gradazioni di grigio intermedie, da qui le immagini a livelli di grigio. Sono poi considerate rappresentazioni in bianco e nero anche quelle che fanno uso di un solo colore.

Curatrice
Virginia Milici

vernissage: 4 gennaio 2014. ore 18.00
catalogo: in galleria. a cura Virginia Milici Testi Critici Valtero Curzi ,Grafica P&F (Patrik & Francesca)
Artisti: Mauro Malafronte, Virginia Virgy Milici, Franco Padovan, Jongo Park – Seul, Gentile Polo, Luse Luana Segato, Paola Toffolon, Bionda (Gianna Zuccato )

orario: Lun. 10/12.30
Mer Giov 15.30 -18.30
Ven Sab Dom 10 /12 . 15,30 -18.30
(possono variare, verificare sempre via telefono)

Morgano (Treviso)
Piazza La Rotonda (31050)
Badoere
+39 333 43 80 950

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

Vernissage Premiazione 1°Biennale Internazionale Libro d’artista Treviso – Padova (Regione Veneto)

1°Biennale Internazionale Libro D’Artista Treviso-Padova (Regione Veneto)

Un ringraziamento Speciale al Sindaco di Morgano Elena Basso ,Assessore alla Cultura Domenico Basso ,per aver creduto nel progetto della Biennale  per l’aiuto ricevuto e la splendida  location .

Alle Autorità presenti al Vernissage.

Sabato 1 ottobre nella suggestiva cornice della settecentesca piazza di Badoere Morgano (Treviso), all’interno della ex chiesetta di S.Antonio, si è svolta la Prima Biennale Internazionale  del Libro d’Artista di Treviso e Padova ( Regione Veneto) a cui hanno partecipato 43  artisti da tutto il mondo. Proponendo opere su una poco conosciuta forma d’arte: il libro d’artista. Forma di arte espressiva nata negli anni ’60 e che in breve tempo ha interessato molti artisti per esprimersi in un contesto d’arte in cui partendo da un oggetto povero, come caratteristico dell’arte Pop e d’Avanguardia, si distanzia da queste perché ha scelto il libro come oggetto d’arte. Un oggetto di per se portatore di valore culturale e che nell’espressione artistica del libro d’artista contiene una variegata simbologia espressionistica. Le opere esposte hanno interpretato molte e differenti forme espressive della creatività artistica tracciando un linguaggio interpretativo nuovo e innovativo. Il libro non è solo contenitore di sapere ma espressione di ugual sapere. Testi e critiche alle Opere premiate del.  Dott.Valtero Curzi (Filosofo)

In evento collaterale alla Biennale espongono con una mini personale  tre artiste selezionate dalla( Biennale Italiana Arte Contemporanea Lecce –Buenos Aires Argentina  Organizzata Da Raffaele De Salvatore  Direttore rivista  EuroArte) Artiste: Marinella Imbalzano Saline Joniche (RG)- Cinzia Mastropaolo Roma- Katia Dal Zilio Quinto di Treviso

La mostra a cura di:

Art Director Virginia Milici Pres.Ass.Cult. Art Gallery Museum “NabilaFluxus”

in collaborazione con: Art Director Maria Grazia Todaro Queen-Art –Studio Padova  Assessorato Alla Cultura Biblioteca Comunale  di Morgano  Patrocinio Comune Morgano, Provincia Treviso E  riconoscimento Regione Veneto.

Molti gli Artisti presenti  Al Vernissage .Giunti da varie città d’Italia ed estere.
La giuria formata da Maria Grazia Todaro – Presidente Ass.Cult. Queen Art Studio, Virginia Milici – Curatrice Ass.Cult. Art Gallery Museum NabilaFluxus, Assessore alla Cultura Comune di Morgano – Domenico Basso, Dott Valtero Curzi Filosofo, Peter Lussenheide del Labor Liber_Chronos  Selezioni Expo Chronos-Liber 5-6 Novembre 2011 Osnabrueck Germany.
Dopo un lungo lavoro di selezione e vista l’elevata qualità dei lavori pervenuti, ha deciso aggiungere ulteriori premi critica oltre i premi già presenti nel bando di concorso.

Qui di seguito i nomi degli Artisti premiati.
Le letture delle critiche durante il vernissage di Renata Piazzetta .

Premio Logo: Cristina Bonavera Mellini  – LIBRO DEI SEGNI
Motivazione: L’opera coglie esattamente il valore simbolico e rappresentante del libro d’artista e della sua dimensione di significato. Opera rappresentativa di un concetto complesso.

 

Premio miglior concetto: Giovanni Fassio LIBRO TERMITAIO – SPETTACOLO DELLA NATURA
Motivazione: L’opera riesce a definire e rappresentare il concetto di libro d’artista sia dal punto di vista di messaggio concettuale sia nella rappresentazione visiva. L’opera è libro ( o libri) oggettuale ma anche dimensione simbolica che unita alla particolare sovrapposizione di significati e rimandi da all’osservatore il senso di opera di significato.

 

 

Premio Critica al Merito: Gruppo Angela Marchionni – INDOMITA VERBA IN CALCO LABILE Voll. II.Ed.Beatrix V.T.2011

Manuela Candini  “Sai, c’è un filo che unisce i dispiaceri”

Anna Boschi “…e P.O.I….e poi ho perso il filo del discorso”.

Motivazione: Premio per il lavoro di Gruppo su tema specifico e che nel discorso di ogni artista trae un valore di significato che unisce e consolida il messaggio proposto del Gruppo stesso, soprattutto in relazione al tema scelto: il Filo come unione e determinazione di unione.

 

 

Premio Giovane Artista: Elena Picchiolutto – TEMPO 20 -INFINITO

 

 

 

Premio Critica Menzione Speciale per l’espressione prevalentemente concettuale:
Anna Maria Scocozza – LA FAVOLA DI LULI

La sua opera, attraverso l’uso della favola come messaggio simbolico unito al medesimo messaggio simbolico del libro d’artista, raggiunge una simbiosi di significati che rimandano ad altro il valore di sé: è il valore del libro d’artista.

 

 

Elena Gath – ME MAISON

Il tema scelto (La Casa) unito al significato di libro, dà una dimensione significativa al valore di “esistenzialità contenuta”. La casa accoglie l’Io e il libro contiene cultura, e uno (l’Io ) è in funzione dell’altro (cultura), come questa è prodotto del primo

 

 

Rolando Zucchini – 9 GESTI

L’opera, in essenziali dati (i Nove segni) coglie benissimo la determinazione e recupero del passato nel divenire del presente. Il passato si ridetermina nella determinazione del presente a volerlo recupera , anche da un punto fisico di frammento.

 

 

 

Premio Critica Menzione Speciale:per l’espressione di ricerca e lavoro anche compositivo manuale:

Francesco Maestria – IL PESO DELLA CULTURA

Il libro d’artista che appropriandosi della materia la scompone della sua insita“potenza” per collocarla nell’azione , nella forma, nell’atto. Il libro diventa messaggio nel suo essere materia , che ha in se il valore simbolico di custode di cultura. La materia diviene “sapere”.

 

 

Roberto Antico – DIARIO DEL FIUME

L’opera è il messaggio del recupero del passato, del ritorno all’uso di quanto lasciato scivolare nell’oblio. E solo il libro riesce a consegnare la tradizione e il sapere nel divenire incessante del tempo al presente. Il libro diviene memoria scritta, perché recupera dimensione che cadrebbero nell’oblio.


Diana Vallini – SINFONIA IMMAGINARIA

L’artista nel suo libro-opera interpreta e racconta la dimensione musicale avvicinata alla sensibilità del sentire emozionale. IL libro allora non è documento da sfogliare ma opera da ascoltare con la sensibilità, sia musicale che emozionale.

 

 

Mario Lagos – LIBER MUNDI
Per l’espressione di ricerca Artistica concettuale

Artisti selezionati per SELEZIONE EXPO chronos LIBER 2011 OSNABRÜCK (Germany)

1. Joel Giustozzi,

2. Giovanni Fassio
3. Emilio D’Elia
4. Laura Spedicato
5. Gabi Minedi -Patrizio Maria
6. Francesco Mestria
7. Elena Picchiolutto
8. Cinzia Mastropaolo Roma
9. Martina Dorascenzi
10. Sandro Bonforti
11. Marinella Imbalzano saline Joniche (RG)
12. Livia Compagnoni Libro di gruppo (Roma)
13. Mara caruso (Brasile)
14. Soriani Nicola Genova
15. Rovena Bocci
16. Stacy Gibboni
17. Valentina Mayer
18. Susy Norfini
19. Roberto benucci Fiorina edizioni
20. Carmine Tisbo.
A tutti gli altri artitsi partecipanti verrà inviato : critica attestato di partecipazione.

A tutti gli altri artitsi partecipanti verrà inviato : critica attestato di partecipazione.

Un Sentito Ringraziamento a tutti Gli Artisti ,Alla lettrice Renata Piazzetta ,agli sponsor , ai presenti al Vernissage.
Curatrice Virginia Milici

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email