Mostra Personale “EMOZIONI E COLORI ” FRANCO PADOVAN

COMUNICATO STAMPA

Mostra: Franco Padovan “ Emozioni e Colori”

Data: dal 29 agosto al 6 settembre 2015

Vernice: Sabato 29 agosto ore 17.30 
Indirizzo: Palazzo della Loggia, p.zza Castello Noale (VE)

Orario: sabato, dalle 16,30 alle 19,30 domenica 10,30-12,30 e 16.30-19,30 (o su appuntamento)

Presenta, Dott.ssa Gabriella Niero Interviene Dott.ssa Lidia Mazzetto Assessore alla Cultura

Comunicato:
Ufficio stampa NabilaFluxus
PAGINA ARTISTA ASSOCIATO
http://www.nabilafluxus.com/franco-padovan/

“Emozioni E Colori”
La nuova mostra personale di 
Franco Padovan.
L’Artista si ripresenta con il suo stile inconfondibile Carico di colori e di emozioni, ricordi vissuti colori impressi nel profondo dell’animo. I suoi quadri riprendono e spesso riproducono immagini di un passato vissuto ben presenti nella sua memoria. Le immagini emergono e sono contornate da fondi e colori pieni e vivi. Nelle ultime opere l’Artista, inserisce immagini in bianco e nero quasi a volere rimarcare la poetica del ricordo e trasmettere una sorta di silenziosa sinfonia .

Franco Padovan, ha un lungo percorso artistico nazionale ed internazionale,ottiene affermazioni in rassegne e concorsi. Numerose le partecipazioni a collettive e personali, ottenendo successo di pubblico e critica. Le sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private in Italia e all’estero.
Artista firmatario del Manifesto “IOSOLISMO”
Virginia Milici
Pres. Ass.Cult. Art Gallery Museum NabilaFluxus

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

INVITO CONCORSO EXPO DI ARTI VISIVE : DONNA è POESIA

 

Da sempre la donna è musa nell’arte e nella letteratura . Donna come simbolo  di bellezza e di perfezione ispiratrice di grandi Artisti e Poeti . Ma la Donna non è solo musa ,la donna è Compagna, Figlia ,Madre, Sorella,Amica  sa essere : umile, devota ma dentro di sé nasconde determinazione e coraggio nell’ affrontare le prove della vita…

Il Concorso  “DONNA  è  POESIA “  nasce  per incentivare e sensibilizzare  le realtà dell’ambito femminile. L’evento,  si propone di promuovere l’universo femminile in ambito artistico e con uno sguardo attento alle discriminazioni e alla violenza sulle donne. Un Expo collettiva di Pittura Fotografia e libri d’artista dove Ogni Artista con la propria Poetica e tecnica  comunica il  suo messaggio : “NO” a tutte le forme di violenza che spesso le donne subiscono, un modo per sensibilizzare l’opinione pubblica e per mettere in evidenza come l’ arte sia anche un impegno sociale nella lotta alla violenza un aiuto  a sensibilizzare  e contrastare il fenomeno, sempre più dilagante, della violenza fisica e psicologica sulle donne.

La mostra con inaugurazione sabato 1 marzo proseguirà fino a domenica 23  .  Domenica 9 marzo  2014 proseguirà in collaterale all’Expo  ARTE IN ROTONDA  ed eventi collaterali a tema “DONNA è POESIA”

 Premiazione : Domenica 9 marzo ore 15.30 presso il Centro Arte Bionda  la premiazione delle Opere Finaliste  in  concorso  “Donna è Poesia” .Saranno assegnati 3 Premi   premio mostra personale in galleria premio Partecipazione ad una mostra collettiva . premio Nota  Critica a l”opera  Dott. Valtro Curzi (Critico d’arte Filosofo)

Curatrice Virginia Milici

Relatore Testi Valtero Curzi  ( Filosofo )

Collaborazione CAB Centro Arte Bionda

ARTISTI

 

SeZione Libro D’Artista:

Diana Isa Vallini Legnago ( VR)
Titolo : Omaggio Ad Anna Frank ” Il Viaggio”
Tec mista INK Acquerello

SusI Norfini Livorno
Tecnica mista su Vinile 33 giri
Titolo
Anno 2013

Roberta Spettoli Bologna
& Claudio Verri /Poesia ( CastelMaggiore ( Bo)
Titolo :
“Una Carezza Alla Volta”
Tecnica acquaforte su fibra di legno .

Sezione Fotografia:
Patrizia Pezzi -Vedelago (TV)
Titolo : Madri
Tecnica mista : Elaborazione Fotografica Poesia su tavola
Anno 2014

Sezione Pittura ;

Seham Salem ( Roma)
Titolo “Silenzio” Poesia di Federica Sabatini
Tecnica ( olio su tela anno 2014

Marilena Bordin Cittadella ( PD)
titolo “Le tre Grazie”
Tec Mista Su tela
Anno 2013

Luisa Bergamini ( Bologna)
Titolo 1. La Paura
Titolo 2. La Vecchiaia
anno 20o9
Tec mista su Tavola

Marinella Imbalzano Saline Joniche ( RC)
Titolo “Oltre Le Apparenze ”
Tecnica Olio e Tec mista su tela
Anno 2013

Elena Melloni. ( Badia Polesine )
Titolo Attesa
tecnica acrilico smalto su tela
Anno 2014

Mauro Malafronte Lavezzola (RA)
Titolo “Amore Infranto”
Tecnica mista

Sam Lai Cittadella ( PD)
Titolo “Cariatyd”
Tecnica mista su lastra di policarbonato
Anno 2013

Lorella Gallina ( In Arte La Dama Del Lago) Torino
Titolo
Opera 1.) Donna di Luna ”
Tecnica Mista su legno
Anno 2014
Opera 2) “Sanguigno”
Tec mista su legno
Anno 2014

Carlotta Barbieri & Valentina Vecchiato /Le Crisope (Signoressa di Trevignano (TV)
Titolo Madre Natura
Tecnica Mista

Jongo Park ( S.Korea)
Titolo : Senza Titolo
Tecnica Acquerello su Carta
Anno 2014
Poesia è donna, creazione dello sguardo di Donna: la filosofia creativa di Ipazia d’Alessandria.
Ogni cammino ha sempre una meta, lontana o vicina che sia, e la donna è sempre in viaggio verso mete che la portano alla sua piena valorizzazione, attraverso una dimensione creativa. La sua storia, infatti, non conosce momenti di riposo o rinuncia verso nuovo traguardi da raggiungere, e se ogni società e ordinamento sociale l’ha sempre relegata in posizioni emarginate, malgrado questo essa abbia lottato per definirsi. Il suo cammino l’ha posta sempre in contrasto con ciò che la accoglieva, fin anche a caro prezzo della propria vita, come la filosofa Ipazia d’Alessandria, Donna amante della conoscenza, studiando gli astri, ha viaggiato in nuove dimensioni dell’Anima, percorrendo quella Madre-Natura che la conteneva. Il poeta Pallada le scrive e le riconosce: “…verso il cielo è rivolto ogni tuo atto/Ipazia sacra, bellezza delle parole,/astro incontaminato della sapiente cultura…”.Ipazia tracciava una nuova mappa del cielo, indicando una traiettoria nuova – e insieme antichissima – per mezzo del quale gli uomini e le donne del suo tempo potessero imparare a orientarsi sulla terra e dalla terra al cielo e dal cielo alla terra senza soluzione di continuità e senza bisogno della mediazione di nessun potere imposto. Ipazia insegnava a entrare dentro di sé (l’intelletto) guardando fuori (la volta stellata) e mostrava come procedere in questo cammino con il rigore proprio della geometria e dell’aritmetica, e dell’idealità che, tenute una insieme all’altra, costituivano l’inflessibile canone di verità. Se la Donna accoglie la vita e la gestisce in sé nel grembo, questa determinazione biologica non ha valorizzato appieno il suo ruolo. Se però il –cammino- la muove alla ricerca di dimensioni sempre più espressive di sé, essa ha potuto anche far si che abbia maturato la coscienza tipica del –viaggiatore-, come Ipazia, che ha viaggiato fra gli astri, cogliendo nuove dimensioni della Madre-Natura. Lei si muove in realtà non per andare propriamente in questo o quel luogo, ma agisce e si muove alla piena valorizzazione di sé e del proprio ruolo. Il suo è un cammino che non ha spazio fisico avanti, ma una nuova dimensione in cui porsi e determinarsi. Il cammino, nel significato di percorso, diviene la dimensione esistenziale che non ammette soste e compromessi. Il cammino della donna parte proprio da una sua essenzialità: essere Generatrice di vita. Le donne in grembo della Madre-Natura. Percorrerla significa, come fa Ipazia, andare nella dimensione che la vita stessa esige. La sua condizione di “generatrice” la vuole necessariamente in movimento, e il movimento dinamico della vita, la porta a -viaggiare- negli stessi sentieri della sua anima. Ma di quella volta stellata, come fa Ipazia, ove essa guarda e vuol cogliere la sua anima che le è specchio, perché essa si specchia in quell’immensa anima cosmica. La donna in cammino si muove per amare, e amare è porsi nell’altro, e questo necessita un trasferimento da sé all’altro, ma contestualmente un ri-percorrersi interiore. Solamente chi ha in sé la vita, come generatrice e custode, può determinarsi come –viaggiatore-, ossia chi è in cammino. Ma chi è in cammino esce sempre dal suo stato presente per andare in uno stato prossimo. Il cammino è allora –vivere- e vivere è percorrere. La donna moderna, ha nuovi ruoli nella società, dove l’emancipazione l’ha portata a una consapevolezza di sé, che la pone in una dimensione più decisiva. La donna non ha mutato il suo essere fonte di vita, ma ha semplicemente ridefinito il proprio ruolo nel rapporto di coppia uomo- donna. Ciò che prima era dipendenza ora diviene supremazia, prima intellettuale e poi rappresentativa. Essa ha, nella sua essenza umana, una caratteristica fondamentale, ossia l’avere innato il senso dell’altro, dell’alterità. Se l’uomo scopre l’altro per effetto del suo necessario relazionarsi fin dai primi mesi di vita, nella donna l’alterità è dal primo momento in cui si forma in essa la vita. Essa allora è in costante rapporto duale con l’altro. E conoscere l’altro è conoscersi.@Valtero Curzi

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

Mostra Internazionale: LIBRI D’ARTISTA A CONFRONTO – Una libera ricerca dalla Post Avanguardia alle esperienze Contemporanee

BANDO DI CONCORSO SCARICABILE A FONDO PAGINA!

Associazione Culturale Art Gallery Museum NabilaFluxus

con il Patrocinio della Regione Veneto, Provincia di Treviso, Comune di Morgano, Assessorato alla Cultura, Biblioteca Comunale
ed in Collaborazione con Peter Lüssenheide
è lieta di presentarvi:

Mostra Internazionale: LIBRI D’ARTISTA A CONFRONTO – Una libera ricerca dalla Post Avanguardia alle esperienze Contemporanee

Dal 19 Maggio al 4 Giugno 2012
presso la sala espositiva: Ex Chiesa di S.Antonio – P.zza La Rotonda Badoere di Morgano (TV) Italy

La mostra a tema libero intende fornire una vasta panoramica sul tema del libro come oggetto, creando un legame tra passato e presente, per mettere in luce il fascino di tecniche artistiche che nel tempo hanno unito parole, immagini e materiali più inconsueti e vari,lasciando spazio alla concettualità espressiva degli artisti. Per questo motivo è stato scelto di lasciare la mostra senza un tema preciso in modo di dare una vasta libertà alla produzione e alla promozione di questa forma artistica. Si pensa di dare un seguito alla mostra (libri in dono all’Archivio NabilaFluxus) portandola in sedi itineranti dove il libro sia di facile fruibilità al pubblico. Esempio:sedi museali, biblioteche, gallerie ecc.

Per tutta la durata della mostra verranno organizzate delle visite guidate, che offriranno al pubblico la possibilità di poter osservare e venire direttamente a contatto con libri d’artista e libri oggetto sotto la guida di personale qualificato, che ne illustrerà le caratteristiche e la storia.

Sono previsti anche una serie di eventi collaterali, tra cui la presentazione di libri di poesie con performance musicali e recitazione ed un incontro sul rapporto tra immagine e testo dedicato al rapporto fra parole e immagini.

IMPORTANTE:
Da tutte le opere partecipanti alla mostra, NabilaFluxus selezionera’ 10-20 artisti che andranno a partecipare ad una mostra collettiva itinerante sul Libro d’Artista nelle varie Gallerie d’Arte del centro storico di Osnabrück (Germany), le modalita’ verranno direttamente definite tramite il Sig. Peter Lüssenheide – LIBER CHRONOS Osnabrück ( Germania) www.cronasroma.eu – http://www.facebook.com/chronosroma.

Organizzazione a cura: Presidente Ass.Cult. NabilaFluxus – Virginia Milici
Testi introduttivi e critici a cura: Dr. Valtero Curzi Filosofo
Grafiche e promozione web: Vice Presidente Patrik Francescato
Art Director: Lara Francescato

Scarica il BANDO DI PARTECIPAZIONE QUI

Un sentito ringraziamento ai nostri SPONSORS

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

Vintage MailArt Book al Rockabilly Musica e Costume – evento da nn perdere !


Mail Art Project

In concomitanza del Concorso Internazionale del Libro d’Artista “Rockabilly Musica e Costume” che si terra’ dal 1 al 20 Agosto alla Sala Expo Ex – Rocca di Senigallia (Senigallia AN),verranno esposti dai Curatori, Virginia Milici e Lucio Pintaldi, due Libri di MailArt che affiancheranno il concorso vero e proprio.

Send Your Mail Art!

“Pubblicità, i manifesti dagli anni 40 ad oggi”

L’evoluzione dei manifesti pubblicitari va di pari passo con le vicende storiche che tra gli anni 1940 e 1950 hanno coinvolto tutto il mondo.
Fino alla prima metà del decennio numerosi sono stati i manifesti “di guerra” realizzati. La tecnica di stampa utilizzata fu l’offset che permetteva rapida e grande tiratura.
Nel contempo si affermava un nuovo mezzo di comunicazione: il cinema, che ben presto condivise con il manifesto il compito di diffondere messaggi.
L’arte durante la Seconda Guerra Mondiale vide ancora l’affermarsi di movimenti quali Dadaismo e Surrealismo e anticipò le correnti innovative che si svilupparono a partire dagli anni ’50 fino ai giorni nostri.

– formato: A4 (unico)
– tecnica libera
– invio doppio non necessariamente uguali (inviare una mail art per ogni Curatore)
– sul retro scrivere nome, cognome, titolo e dati dell’Artista

– scadenza progetto:30 giugno 2012
– tutte le mail art ricevute andranno a formare due Libri d’Artista
– i libri saranno curati da Lucio Pintaldi e Virginia Milici
– i libri verranno esposti in rassegne, mostre o altri eventi

Curatore Libro n°1 Lucio Pintaldi

Inviate n° 1 mail Art a: Lucio Pintaldi
Via S.Sallicano n° 69 – Noto(SR) cap 96017 Italy
e-mail: lvx.art-@hotmail.it

Curatrice libro n° 2 Virginia Milici

Inviate n°1 mail Art a: Virginia Milici
Via G.Verdi 18/A – Paese(TV) cap 31038 Italy
e-mail: nabilafluxus@gmail.com

Come primo evento i libri saranno esposti fuori concorso durante la Mostra Concorso Che si terrà dal 01-20 Agosto 2012 Senigallia (AN)
“Rockabilly – Musica e Costume”
Organizzata dalla Ass.Cult.Art Gallery Museum “NabilaFluxus”
Presidente Virginia Milici
info web www.nabilafluxus.com/blog

L’iniziativa si prefigge l’obiettivo di raccogliere MailArt provenienti da tutto il mondo e da tutti coloro che avranno voglia di testimoniare con varie tecniche artistiche questa forma d’Arte a fine di creare 2 libri d’artista.
Buon Lavoro😉

Theme: “Advertising posters from the 40’s to the Present”
– format: A4 (single)
– free technique
– double-send does not necessarily equal (for each send a mail art curator)
– on the backside please fill your name, surname, title and artist information

– end project: June 30, 2012
– all mail art received will form two artist’s books
– books will be managed by Lucio Pintaldi and Virginia Milici
– books will be exhibited in shows, exhibitions or other events

Curator Paper N. 1 Lucio Pintaldi

No. 1 mailArt send to: Lucio Pintaldi
Via S. Sallicano No. 69 – Noto(SR) cap 96017 Italy
E-mail: @ lvx.art-hotmail.it

Curator book N. 2 Virginia Milici

Send n°1 mail Art to: Virginia Milici
Via Verdi 18/A – Paese(TV) cap 31038 Italy
E-mail nabilafluxus@gmail.com

As the first event, the books will be exhibited during the Show Art competition from 01-20 August 2012 Senigallia (AN)Italy THEME
Rockabilly Music and Costume.
Organized by the Museum Gallery Ass.Cult.Art “NabilaFluxus”
President Milici Virginia
Web info www.nabilafluxus.com/blog

NabilaFluxus e Lucio Pintaldi ringraziano Vivamente gli Artisti e chiunque voglia cimentarsi in questa MailArt che vuole ripercorrere la Storia della Pubblicità in tutte le sue forme d’Arte.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email