II°Biennale Internazionale Del Libro D’Artista Treviso ( Regione Veneto)


Comune di Morgano Assessorato alla cultura  Biblioteca comunale

 ASSOCIAZIONE CULTURALE ART GALLERY MUSEUM “NABILAFLUXUS”

 Organizzano  

2°Biennale Internazionale Del Libro  d’Artista Treviso Regione Veneto

La I° Biennale Internazionale del libro d’artista   Treviso (Regione Veneto) Nasce in assoluto da un idea della curatrice  Virginia Milici (Curatrice  e Presidente Ass.Cult.NabilaFluxus)

Testi Valtero Curzi Filosofo Critico D’Arte.

Dopo il  grande successo   riscosso nella I° Biennale a livello Regionale Nazionale ed Internazionale ,  Riproponiamo la Biennale fissando definitivamente  un appuntamento  nella Chiesa S.Antonio facendo così della  Splendida P.zza La Rotonda di Badoere  Morgano (TV) un centro culturale  di riferimento Internazionale e promozionale del Libro d’artista e Libro Oggetto. Riproponendo l’evento II° Biennale in Autunno si è stabilita la data  di Inaugurazione Sabato 5 ottobre al 22  Ottobre 2013

Obiettivo della Biennale è quello di  fissare un appuntamento importante per quanti si occupano del Libro d’Artista finalizzata a stimolare ed incentivare la ricerca nel’ ambito del libro d’artista. Ma anche, e soprattutto, creare un centro di documentazione che accompagni, completando , l’appuntamento biennale nella Città Treviso, allineandosi così alle altre città Italiane ed europee che da tempo danno visibilità a questa forma artistica con archivi , Biennali e mostre anche a tema.

Sede Espositiva  :Ex Chiesa di S. Antonio situata nella  storica ed architettonica Rotonda di Badoere–Morgano (Treviso)  Piazza Indipendenza 

Per informazioni  sulle selezioni richiedere il bando alla e-mail nabilafluxus@gmail.com

Brevi cenni sul Libro D’Artista

Il Libro d’Artista,  pur essendo cosa del nostro tempo, le cui radici sono rintracciabili nelle avanguardie storiche del primo Novecento. E’ il futurista Fortunato Depero a renderlo oggetto d’arte vero e proprio affermandosi così come espressione artistica. Il Libro d’artista volendo ricercare, ha alle  spalle una storia che si può fare risalire agli antichi benedettini.L’etichetta Libro d’Artista, utilizzata a partire dagli anni ’60. Nel tempo si è creata una vastissima e multiforme produzione che parte dai libri in calcografia fino ai libri-oggetto: il testo, inteso come possibilità di trasmissione del pensiero e del sapere, sparisce completamente, o quando appare è inteso solo come segno, svuotato di ogni valore simbolico. Essi fanno dunque parte di due realtà, di due differenti dimensioni: non più solo pagine stampate, ma al loro posto materie, forme, colori, immagini, segni. Libri d’artista, ovvero esemplari cartacei,  realizzati in cui un testo poetico si fonde alle immagini pittoriche, sono libri-oggetto, realizzati in esemplari unici, o talvolta in multipli limitati, non necessariamente su supporto cartaceo ma utilizzando anche altri materiali: terracotta, metallo, stoffa, plastica, legno, vetro ecc., per veicolare messaggi diversi rispetto a quelli tradizionalmente legati alle parole. Oggi molto usati sono Materiali di riciclo. Le misure possono andare dal più piccolo libro 1 cm x 1 cm a un peso massimo di 150Kg.

 

SCARICA IL BANDO :

Bando Regolamento scheda iscrizione Italiano

English

biennale inglese2013

Link utili di riferimento alla prima Biennale  :

http://biennalelibrodartistatreviso.blogspot.it/2011/10/vernissage-premiazione-1biennale.html

Articolo A cura  Del Prof.Paolo Tinti Bibliofilo

http://teca.patroneditore.com/artelibro/6051.html

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email