FRAMMENTI DI RICORDI In libri d’Artista

IMG_9298

sabato 14 ottobre 2017
24 musei AMACI e 1000 realtà in tutta Italia
per il tredicesimo anno consecutivo
aprono gratuitamente al pubblico i loro spazi
e inaugurano ufficialmente la stagione dell’arte contemporanea

Anche per l’anno 2017 come per la precedenti edizioni.
In occasione della 13 * edizione della Giornata del Contemporaneo organizzata da “AMACI“, 14 ottobre 2017 Ass.Cult Art Gallery Museum NabilaFluxus, aderisce all’iniziativa nazionale AMACI,

Presenta

Mostra Personale di VIRGYM.(Virginia Milici)

Frammenti di ricordi / in libri d’artista
in collaborazione con Fondazione Museo Pietro Malossi ,Associazione Borgo del Maglio, Patrocinio Assessorato alla cultura Comune di Ome,Comunità Montana Valle Trompia, SIBCA ,BILA.

Catalogo in sede mostra
Testi Dott.Valtero Curzi ( Filosofo critico d’arte ) e Prof.Giancarlo Da Lio (critico d’arte)

Sede mostra : Museo Pietro Malossi ,Via Borgo del Maglio Ome (BS)
Dal 16 settembre al 29 ottobre 2017

Vernissage Domenica 17 ore 11
Alla presenza delle Autorità

Presentazione e relatore alla mostra Dott.Valtero Curzi

La mostra è una testimonianza di sé, una “mappa magica”, che abbraccia la vita è il lavoro dell’artista.Vita costellata da frammenti di ricordi, di memorie di infanzia e del percorso in divenire. Il progetto curato personalmente da Virginia Milici e concepito in libri d’artista/e libri oggetto, è un collage intimo, un diario attraverso il quale l’artista si racconta e ci racconta le storie più semplici e meno semplici della vita, storia fatta di luoghi animati da affetti e presenze, oggetti custoditi a cui ridare vita attraverso un segno ,una parola ,un colore, lasciato spesso quasi casualmente, così come i fili liberi o annodati o delineati da una cucitura.A simboleggiare il flusso e i legami percorsi o ancora sconosciuti e in divenire .Fili lasciati liberi o annodati ogni filo così come ogni nodo o segno lascia un profondo concetto del proprio “ sentire “.

COMUNICATO STAMPA DELLA 13 GIORNATA NAZIONALE DEL CONTEMPORANEO AMACI 2017

LILIANA MORO
FIRMA L’IMMAGINE GUIDA DELLA
TREDICESIMA GIORNATA DEL CONTEMPORANEO
AA11751F-F83C-4C10-A7F8-3EDEDCEA5E26-9787-00000A96A68995F0

È Liliana Moro l’artista che AMACI, l’Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani, ha scelto per realizzare l’immagine guida della Tredicesima edizione della Giornata del Contemporaneo, il grande evento annuale promosso dall’Associazione, dedicato all’arte del nostro tempo e al suo pubblico.

La manifestazione – che quest’anno si svolgerà sabato 14 ottobre aprendo gratuitamente le porte dei 24 musei AMACI e di un migliaio di realtà del contemporaneo in Italia – nelle prime dodici edizioni ha registrato un crescente successo, che si è ormai consolidato confermando la partecipazione di circa un migliaio di aderenti e di circa 200.000 visitatori su tutto il territorio nazionale. La Giornata del Contemporaneo si conferma quindi come uno degli appuntamenti più attesi dell’anno dal pubblico del contemporaneo, sempre più vasto e curioso, che ancora una volta nell’arco di sole ventiquattro ore coglie l’occasione di conoscere meglio musei, fondazioni e gallerie, di visitare atelier d’artista, prendere parte a dibattiti, visite guidate e laboratori, entrando attivamente in contatto con l’arte del presente. Un programma multiforme che di anno in anno ha saputo regalare al grande pubblico un’occasione per vivere da vicino il complesso e vivace mondo dell’arte contemporanea, portando la manifestazione organizzata da AMACI a essere considerata l’appuntamento annuale che ufficialmente inaugura la stagione dell’arte in Italia.

Pane quotidiano è il titolo dell’immagine realizzata per la Tredicesima Giornata del Contemporaneo da Liliana Moro: una scritta semplice, realizzata con timbri tipografici su fondo bianco, che porta la nostra attenzione sull’alimento base di tutti i giorni. Due sole parole che compongono un messaggio essenziale: un rimando alla tradizione biblica e alla preghiera cristiana, ma che laicamente fa riferimento all’idea di cibo, per il corpo ma soprattutto per lo spirito, con cui alimentare la nostra esistenza. Facendo leva sul parallelo tra pane e cultura, l’immagine ci parla del nutrimento per eccellenza che diventa elemento di vita, sopravvivenza e crescita per l’individuo e per l’intera società.

Prosegue dunque con successo il progetto di affidare a un artista italiano di fama internazionale l’ideazione dell’immagine guida della Giornata del Contemporaneo, che negli anni scorsi ha visto coinvolti Michelangelo Pistoletto (2006), Maurizio Cattelan (2007), Paola Pivi (2008), Luigi Ontani (2009), Stefano Arienti (2010), Giulio Paolini (2011), Francesco Vezzoli (2012), Marzia Migliora (2013), Adrian Paci (2014), Alfredo Pirri (2015) ed Emilio Isgrò (2017).

Partner Sostenitore della Tredicesima Giornata del Contemporaneo è Arena Broker.
Anche quest’anno la manifestazione si avvale del sostegno della DG AAP – Direzione generale arte e architettura contemporanee e periferie urbane e del patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, confermato accanto a quello della Rappresentanza in Italia della Commissione europea, del Ministero degli Affari Esteri, della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, dell’UPI – Unione Province d’Italia, dell’ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani e di ICOM Italia.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • Google Buzz
  • Blogger
  • Tumblr
  • Technorati
  • RSS
  • Email

I commenti sono chiusi.